SCOPRI

ape

Voci dal ghetto veneziano del Seicento

Il quinto incontro delle Haus Cups – Tazze di Cultura Hausbrandt si terrà il 9 giugno 2024 alle ore 16:30, presso la sala conferenze “Emanuele Da Dalto” della Tenuta Col Sandago (Susegana, Treviso).
Voci dal ghetto veneziano del Seicento
 
Il 9 giugno 2024 la Fondazione Hausbrandt ospiterà il quinto incontro delle Haus Cups – Tazze di Cultura Hausbrandt – presso la sala conferenze “Emanuele Da Dalto” della Tenuta Col Sandago (Susegana, Treviso). Si tratta di un evento culturale imperdibile intitolato “Voci dal ghetto veneziano del Seicento”. L’evento vedrà la partecipazione di illustri accademici che esploreranno la ricca storia intellettuale e culturale della comunità ebraica veneziana del XVII secolo.

Interventi principali:

  • Giuseppe Veltri (Università di Amburgo) presenterà una conferenza su “Sara Copio Sullam: Poesia, Estetica e Filosofia nella Venezia ebraica del Seicento”. Sara Copio Sullam, figura di spicco del ghetto di Venezia, era conosciuta per il suo talento musicale, la padronanza di diverse lingue e la sua straordinaria abilità poetica. La sua accademia, frequentata sia da ebrei che da nobili italiani, fu precursore delle attività culturali dell’élite intellettuale ebraica europea.
  • Michela Andreatta (University of Rochester, USA) discuterà “Il rabbino e le Muse: Leon Modena tra poesia e teatro nella Venezia ebraica del Seicento”. Leon Modena, rabbino veneziano e autore versatile, contribuì significativamente alla poesia e al teatro del suo tempo. La sua opera drammaturgica e poetica offre uno sguardo unico sulla vita ebraica nella Venezia del Seicento.

Relatori:

  • Giuseppe Veltri è professore ordinario di Filosofia Ebraica all’Università di Amburgo e direttore del Maimonides Centre for Advanced Studies e dell’Akademie der Weltreligionen. Ha fondato il “Centro Leopold Zunz per la ricerca dell’ebraismo europeo” e ha ricoperto ruoli di visiting professor in diverse prestigiose università.
  • Michela Andreatta è professore associato di Lingua e letteratura ebraica presso l’Università di Rochester. Ha ricevuto numerose borse di studio e sovvenzioni da istituzioni accademiche internazionali e si è specializzata nella storia intellettuale degli ebrei italiani dei secoli XVI e XVII.

Questo evento offre un’opportunità unica per immergersi nella storia e nella cultura della Venezia ebraica del Seicento, attraverso le voci e le opere di due figure fondamentali: Sara Copio Sullam e Leon Modena. Non perdete l’occasione di partecipare a questo affascinante viaggio nel tempo.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

L’evento sarà trasmesso in live streaming. Per informazioni sulla diretta online: info@fondazionehausbrandt.com

Articoli correlati

Condividi
Fondazione Hausbrandt

Fondazione Hausbrandt Trieste 1892
IZ-NÖ-SÜD Straße 15, Objekt 77, Stiege 3/6
2355 Wiener Neudorf – Austria

Numero di Registro del Tribunale: FN 563011 h
Tribunale di Registro: Wiener Neustadt – Austria


Sede delle attività scientifiche:
Tenuta Col Sandago, Colle San Dagoberto
Via Fornaci di Collalto, 2 – Susegana (Treviso)

info@fondazionehausbrandt.com